No alla Modifica della Legge federale sull’imposta federale diretta

I partiti borghesi (UDC, PLR e PPD) vogliono aumentare le deduzioni per i figli dalle imposte federali dirette da CHF 6’500 a CHF 10’000 per figlio. Le perdite fiscali derivanti da tale manovra ammonterebbero a 370 milioni di franchi all’anno. Ma chi beneficerà veramente di tale deduzione?

Beneficeranno di queste deduzioni quasi esclusivamente le famiglie con un reddito elevato, cioè circa il 6% delle economie domistiche in Svizzera.

Il ceto medio dovrà pagare il conto delle deduzioni: i 370 milioni di franchi all’anno di perdite fiscali sono soldi che mancheranno alla Confederazione. Se dovessero essere introdotti dei tagli alle riduzioni dei premi o se le tariffe degli asili nido dovessero aumentare, le prime a essere colpite saranno le famiglie del ceto medio.

Coloro che veramente necessitano di un aiuto rimarranno a mani vuote: quasi la metà delle famiglie con figli aventi diritto al sostegno non paga l’imposta federale poiché guadagna troppo poco. Non potranno quindi effettuare alcuna deduzione.

Votiamo di no all’ennesimo imbroglio fiscale e sosteniamo invece una politica efficace per le famiglie.

Trovi qui maggiori informazioni.