Sì all’Iniziativa sulle cure infermieristiche

A fronte di un crescente bisogno di cure, dovuto dall’aumento della speranza di vita, in Svizzera si constata una penuria crescente di personale curante (Tra dieci anni mancheranno 65’000 infermiere e infermieri) e un abbandono precoce della professione da parte di più del 40% delle infermiere e degli infermieri. Ne consegue che la Svizzera è fortemente dipendente dall’estero in questo settore vitale.

L’iniziativa chiedere di formare più personale, migliorare la qualità del lavoro per prevenire l’abbandono della professione e retribuire adeguatamente le prestazioni infermieristiche.

Durante la pandemia abbiamo applaudito dai nostri balconi il personale curante, è il momento di dimostrare loro concretamente il nostro apprezzamento facendo in modo che possano lavorare in condizioni giuste.

Per maggiori informazioni clicca qui.